TLC. SABELLA (ITALIA MODERATA): A RISCHIO LAVORATORI ‘SINTESI 80’, SUOI DIPENDENTI DISABILI CATALFO SE NE OCCUPI,

TLC. SABELLA (ITALIA MODERATA): A RISCHIO LAVORATORI ‘SINTESI 80’, SUOI DIPENDENTI DISABILI CATALFO SE NE OCCUPI,

DIRE Reg. Campania
TLC. SABELLA (ITALIA MODERATA): A RISCHIO LAVORATORI ‘SINTESI 80’
17 giugno 2020, 16:01
COOPERATIVA HA 80% SUOI DIPENDENTI DISABILI, CATALFO SE NE OCCUPI

(DIRE) Roma, 17 giu. – “Le fusioni che ingrandiscono le societa’ dovrebbero essere motivo di orgoglio e certezze per i lavoratori, nella maggior parte dei casi spesso questo viene meno per la sicurezza e per il futuro dei dipendenti, come sta succedendo al personale del Consorzio Sintesi 80, che ha uffici a Napoli, Palermo e Roma dove lavorano come call center per la Wind. La societa’ telefonica dopo avere fatto l’accordo per unirsi a TRE, si vocifera che non voglia piu’ rinnovare il contratto, e che molti di questi lavoratori del Consorzio Sintesi 80 possono essere licenziati. Questa cooperativa, ha l’80% dei suoi dipendenti disabili, per cui sarebbe un fatto grave se il ministro del lavoro la senatrice Nunzia Catalfo di Catania, non si occupasse in primis di questa tematica che pende come una spada di Damocle sulla testa di queste famiglie”. E’ quanto ha dichiarato Antonio Sabella segretario nazionale di Italia Moderata (Vid/ Dire)

16:01 17-06-20 NNNN

199