GOVERNO: ITALIA MODERATA, ‘PERCHE’ NO TASSA SU ARIA CHE RESPIRIAMO?’

GOVERNO: ITALIA MODERATA, ‘PERCHE’ NO TASSA SU ARIA CHE RESPIRIAMO?’

‘troppi azzeccagarbugli senza idee, all’Italia serve altro’

Roma, 25 set. (AdnKronos) – “In questo ultimo periodo si alternano nella gestione della cosa pubblica una miriade di azzeccagarbugli, per sviluppare l’economia del Paese: qualcuno ha dichiarato che vuole tassare le bibite gassate, le merendine ecc…; qualcun altro ha detto che vuole far usare solo le carte di credito ‘non il contante’ per contrastare l’evasione fiscale, ‘per la gioia immensa delle banche’. Un’idea seria per sviluppare l’economia del Paese, contrastare l’invasione pacifica dell’Italia, abbassare la pressione fiscale, qualcuno al governo ce l’ha? In questo clima di improvvisazione fantasiosa tassare l’inspirazione di ossigeno che ogni cittadino fa, potrebbe essere un’idea, otterrete sicuramente due risultati, riempirete le casse dello Stato e potete dire di aver contribuito al miglioramento dell’ambiente. All’Italia serve sicuramente altro”. E’ quanto ha dichiarato Antonio Sabella, segretario politico di Italia moderata.
(pol/AdnKronos)
ISSN 2465 – 1222
25-SET-19 16:34
NNNN

345